Le pagelle di Paolo Cericola: la difesa delude, Candreva gioca da solo

Pubblicato il 3/02 alle ore 22.39

LE PAGELLE di Paolo Cericola- Non riesce l’impresa alla Lazio. I biancocelesti escono sconfitti dall’Olimpico per 2-0 contro il Napoli, attualmente al comando della Serie A. La gara viene decisa nel primo tempo, con i partenopei che sigillano la partita mettendo a segno due reti in pochi minuti. Ecco le pagelle del nostro direttore Paolo Cericola

Marchetti 6: miracoloso subito su Higuain, nulla può sulle reti partenopee
Basta 5: tenta il ‘suicidio’ dopo pochi minuti servendo Higuain davanti a Marchetti, sbaglia molto
Hoedt 4,5: buona qualche chiusura ma troppo facile la lettura degli avanti di Sarri
Mauricio 4,5: se la cava discretamente in marcatura ma le letture sui lanci devastanti
Konko 5,5: qualche buona diagonale nei primi minuti il migliore dietro
Onazi 5: dovrebbe smistare il gioco viene travolto dalla velocità avversaria
Candreva 6: gioca lui contro il Napoli. I pericoli arrivano tutti dal suo piede. Si arrende dopo 38 minuti per una distorsione alla caviglia sinistra
Lulic 6: la solita voglia, prende il giallo per un fallo inutile ma dimostra che non ci sta
Parolo 5: non incide mai
Anderson 5: corre molto ma koulibaly non gli concede nulla
Klose 5: gira per l’area avversaria senza mai tirare in porta. Ha una palla buona da Parolo ma la stoppa di schiena e la spara in curva……
Pioli 5: la prepara aggressivo ed alto per cercare di non far giocare il Napoli ma i partenopei ci mettono 28 minuti a chiudere la pratica. Il primo pericolo per Reina arriva da Konko dopo un’ora di gioco. Squadra molle, senza mordente. 9 sconfitta in 23 partite sono lo specchio della stagione
Keita 5,5: quanche discreto spunto ma non è mai pericoloso

 

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.