LE PAGELLE di Paolo Cericola. Leiva lotta, Acerbi comanda la difesa. Milinkovic in crescita

JUVE LAZIO PAGELLE – Secondo ko consecutivo per la Lazio, che contro la Juventus all’Allianz perde 2-0: decisive le reti di Pjanic e Mandzukic. Una partita dai ritmi non altissimi, quella valida per la seconda giornata di campionato. Ecco i voti dati alle prestazioni dei biancocelesti a firma del direttore di Lazionews.eu, Paolo Cericola.

Strakosha 5,5:  due gran parata su Bernardeschi e Ronaldo ma su Pjanic non può nulla. Buca il pallone sul raddoppio dove dovrebbe far meglio.
Wallace 6: ottimo primo tempo, ha CR7 dalla sua, gioca con eleganza e sempre in anticipo nella ripresa in affanno rischiando anche troppo.
Acerbi 6: comanda la difesa come un veterano. Sempre ordinato prima su Mandzukic e Ronaldo. Non rischia mai.
Radu 5: brutto cliente Bernardeschi cerca di contenerlo aspettandolo ma l’ex Viola è in giornata di grazia poi Allegri ci mette Douglas Costa. Da lì esce il 2 a 0.
Marusic 4: aiuta molto su Cr7 a destra in aiuto a Wallace. Spesso corre a vuoto, si perde Mandzukic sul raddoppio.
Parolo 6: come sempre è ovunque. Aiuta la chiusura davanti alla difesa e cerca di riproporsi in avanti inesauribile.
Leiva 6: quanto cambia averlo o no. Schermo davanti ai tre centrali. Suggerisce e lotta con un compagno su ogni pallone.
Milinkovic 5,5: fisicamente in crescita. La sua fisicità lo aiuta molto. Si vede in chiusura ma in avanti……
Lulic 5,5: il capitano non si ferma un attimo. Fa il 5º a sinistra e l’esterno offensivo l’attimo dopo. Pochi spunti.
Luis Alberto 5: meglio del Napoli, sicuramente in crescita fisicamente, ma si vede molto poco. La gamba ancora non è brilla.
Immobile 5,5: Chiellini e Bonucci non lo mollano un attimo. Lotta, sbatte compro la difesa bianconera ma è troppo solo per poter incidere.
Inzaghi 5: mette in campo la sua solita Lazio. Chiede attenzione massima ottiene una prestazione importante in casa dei pluri campioni d’Italia per 45’. Il cambio di Durmisi ??? Nella sostanza 2 partite 0 punti.
Correa 6: si danna l’anima correndo come un pazzo. Perché non dall’inizio vista la condizione di Luis Alberto ?

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.