L’ex Berisha: “Impossibile rifiutare la Lazio. Tare fu decisivo”

BERISHABerisha, ex portiere della Lazio dal 2013 al 2016, ha raccontato proprio del suo trasferimento in biancoceleste e del motivo per cui andò via ai microfoni de La Gazzetta dello Sport.

LAZIO – “Tare fu decisivo. In quel periodo mi seguiva, soprattutto con la nazionale. Lo ringrazio, fu il primo a credere in me. Lazio? Impossibile rifiutare, ma dopo tre stagioni dietro Marchetti volevo essere protagonista“.

STRAKOSHA – “Il discorso cambia rispetto alla squadra di club. Ovviamente spero di giocare sempre, ma la panchina è meno pesante. Il bene della nazionale viene prima di tutto“.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.