AURONZO | GIORNO 12. La seduta mattutina: si lavora sullo scivolamento difensivo, Inzaghi strilla i suoi (FOTO e VIDEO)

AURONZO 2018 RITIRO LAZIO GIORNO 12 – Dopo la convincente vittoria in amichevole contro la Triestina per 3 a 0, la Lazio tornerà ad allenarsi stamattina. Mister Inzaghi ha programmato la seduta per le ore 10, poi lascerà alla squadra un pomeriggio di riposo. In serata, alle ore 21:00, è prevista la presentazione ufficiale al ‘Palaroller’ di Auronzo: durante l’evento – nel quale verrà svelata la terza maglia della Lazio – il presidente Lotito terrà un discorso dal palco.

Da Auronzo
Marco Barbaliscia 

La cronaca dell’allenamento dalle ore 10.00

AGGIORNAMENTO ORE 11.10 – La seduta è terminata, squadra a bordo campo. Grigioni continua a sollecitare Adamonis e Guerrieri, impegnati a respingere i tiri dal limite del preparatore.

AGGIORNAMENTO ORE 11.00 – Allenamento finito per Proto: il portiere va a rigenerarsi al fiume. Leiva a colloquio con Inzaghi e Farris.

AGGIORNAMENTO ORE 10.57 – L’esercizio è finito, si riprende con le ripetute.

AGGIORNAMENTO ORE 10.55 – Squadra a bere, Luis Alberto a colloquio con Inzaghi.

AGGIORNAMENTO ORE 10.47 – Inzaghi ferma tutto e strilla la squadra: la difesa ha sbagliato qualche movimento di troppo. L’allenatore rimprovera i suoi giocatori di scarsa concentrazione, vuole più intensità e mobilità. A suo avviso troppa staticità.

AGGIORNAMENTO ORE 10.46 – Quando attaccano i “fratinati”, la difesa lavora sullo scivolamento difensivo. Obiettivo: l’esterno d’attacco va anticipato per impedire la ricezione della sfera.

AGGIORNAMENTO ORE 10.45 – Non prende parte all’esercizio Alessandro Murgia: il centrocampista corre lungo la linea laterale del campo per testare la sua condizione.

AGGIORNAMENTO ORE 10.40 – Inzaghi prova gli schemi di attacco, simulando un avversario (i fratinati) con la difesa a quattro. Nella formazione ipoteticamente “titolare” s’alternano i terzetti difensivi: prima Patric, Acerbi, Radu, poi Wallace, Luiz Felipe e Bastos.

AGGIORNAMENTO ORE 10.35 – Mister Inzaghi divide la squadra in due gruppi:
Fratinati: Guerrieri; Basta, Minala, Filippini, Durmisi; Jordao, Di Gennaro; Caicedo, Neto, Rossi.
Non fratinati: Adamonis; Patric, Acerbi, Radu; Lombardi, Parolo, Leiva, Cataldi, Lulic; Luis Alberto, Immobile.

AGGIORNAMENTO ORE 10.30 – Termina la parte atletica, mister Inzaghi distribuisce le pettorine e lo staff posiziona una porta sulla trequarti.

AGGIORNAMENTO ORE 10.25 – Tutti i giocatori presenti sul campo: gli unici assenti sono Strakosha, Marusic e Berisha, oltre al neo arrivato ad Auronzo, Jordan Lukaku.

AGGIORNAMENTO ORE 10.20 – Mentre il ds Tare si accomoda sulle tribune dello ‘Zandegiacomo’ per assistere all’allenamento, la squadra si sposta sul campo centrale. Mister Inzaghi dedica la prima parte della seduta alla parte atletica: i giocatori iniziano le ripetute.

AGGIORNAMENTO ORE 10.10 – Una buona notizia per Inzaghi: Alessandro Murgia è regolarmente in campo dopo la botta subita ieri durante l’amichevole contro la Triestina. Il centrocampista s’allena con i compagni con una fascia a proteggere la gamba colpita.

AGGIORNAMENTO ORE 10.05 – Inizia la seduta mattutina anche per i giocatori di movimento: la squadra si scalda divisa in due gruppi con un torello. Inzaghi fa svolgere questa prima parte di allenamento sul campo adiacente lo ‘Zandegiacomo’.

AGGIORNAMENTO ORE 9.55 – Mentre prosegue l’allenamento dei portieri, nel campo adiacente Simone Inzaghi e il suo staff parlano con la squadra.

AGGIORNAMENTO ORE 9.40 – Grigioni dà il via all’allenamento dei portieri: tiri in porta dal limite, Proto, Adamonis e Guerrieri si alternano nelle parate, obiettivo cercare di bloccare la sfera.

AGGIORNAMENTO ORE 9.30 – I giocatori, come di consueto, iniziano il riscaldamento in palestra mentre sono già in campo i portieri. Proto, Adamonis e Guerrieri sono impegnati dai preparatori nei primi esercizi di oggi. Ancora assente Strakosha.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.