Liverani: “Inzaghi e Simeone al top, ma il primo mi ha sorpreso di più”

LIVERANI LAZIO INZAGHI SIMEONE – L’attuale tecnico del Lecce Fabio Liverani, lo scorso protagonista sulla panchina della Ternana ed ex centrocampista biancoceleste tra il 2001 ed il 2006, ha parlato a ‘gianlucadimarzio.com’ di due ex compagni ai tempi dell’avventura con la maglia della Lazio, oggi suoi punti di riferimento come allenatori, Simone Inzaghi e Diego Pablo Simeone.

LE PAROLE – “La bravura di un allenatore sta nell’esprimere, attraverso i suoi giocatori, le proprie idee. Un esempio? La Lazio di Inzaghi e l’Atletico di Simeone. Negli anni passati a Roma, ho condiviso lo spogliatoio con tutti e due e adesso, quando guardo giocare le loro squadre, rivedo in campo ciò che Simone e Diego vogliono trasmettere, la loro personalità. Quando eravamo calciatori, ero sicuro che Simeone sarebbe arrivato dov’è oggi. Su Inzaghi ero un po’ meno convinto. Simone, però, ha sempre avuto una grande cultura calcistica e si sta affermando grazie alla sua grandissima voglia di fare”.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.