Lotito costituisce la società per acquistare il Bari: “Ci metto il cuore”

LOTITO BARI – Vuole far ripartire il Bari Claudio Lotito, e dopo la visita di ieri al sindaco della città, il presidente della Lazio ha costituito la società sportiva per comprare il club e prendere parte, prima di tutto, alla manifestazione d’interesse indetta dal sindaco della città pugliese. La deadline è fissata alle 12 di oggi, martedì 31 luglio. Il Bari ripartirà dalla Serie D dopo la mancata iscrizione in B.

LOTITO SUL BARI – “Io la mia società l’ho costituita non vi dico il nome perché è una sorpresa. Io mi sono studiato la piazza di Bari e la sua storia. Perché ho dato disponibilità? Non certo per pubblicità. In tanti mi hanno chiesto di farlo da tanto tempo, anche all’epoca della B. Non potevo avere due società nello stesso campionato. La scelta che dovrà fare il sindaco sarà questa: vuole un progetto solido? La mia Lazio ha chiuso l’ultimo bilancio con 48,5 milioni di attivo. Mettere i soldi non basta: io ci voglio mettere la faccia e il cuore” ha dichiarato Lotito a ‘Radio Selene’.

BARI – Le società costituite sono 7. Oltre a quella di Lotito, ci sono: la SSD Bari, fondata da 8 imprenditori locali, l’As Bari Calcio dell’avvocato Fulvio Monachesi, l’ASD Bari 1908 di Nicola Canonico, l’Asd Bari Calcio di Luigi Blasi (presidente del Taranto) e la Bari Calcio Academy dell’avvocatessa Federica Ferri.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.