Luis, un talento ritrovato

LAZIO LUIS ALBERTO – Ancora Luis Alberto, 137 giorni dopo. Lo spagnolo, con il gol-vittoria segnato al Frosinone, torna a gonfiare la rete interrompendo un digiuno di quattro mesi. Le ultime perle Il Mago le aveva regalate nella scorsa stagione, il 18 aprile a Firenze: due gol decisivi nello spettacolare 3-4 per i biancocelesti. Inoltre, Luis, nelle ultime dieci presenze in campionato, ha partecipato a undici reti siglando cinque gol e servendo sei assist. Insomma, questa Lazio non può prescindere dal talento del suo (nuovo) numero dieci. Nonostante la prova poco brillante della squadra, Inzaghi stasera ha ritrovato uno dei suoi uomini più importanti. L’auspicio è che Il Mago non si fermi qui.

 

S.D.B.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.