Marienfeld, giorno 2. Vince l'”Italia” di Immobile, parte tattica e atletica nell’allenamento mattutino (FOTO e VIDEO)

MARIENFELD GIORNO 2 – Dopo l’arrivo in Germania e l’allenamento pomeridiano agli ordini di mister Inzaghi protratto fino alle 20, la Lazio si prepara al secondo giorno in quel di Marienfeld. Oggi si prevede una giornata piena per la squadra, impegnata in una doppia seduta con allenamento alle 10 del mattino per poi tornare in campo alle 17 e 30. 

Da Marienfeld
Arianna Botticelli

AGGIORNAMENTO ORE 11.10 – Finisce l’allenamento della mattina, mentre Lulic si diletta con un drone al termine delle fatiche.. Si torna in campo alle 17.30 per la seduta pomeridiana.

AGGIORNAMENTO ORE 11.05 – Finisce la parte atletica e quella dedicata ai tiri. Alcuni giocatori si recano presso le vasche della crioterapia che si trovano adiacenti al campo mentre gli altri fanno stretching.

AGGIORNAMENTO ORE 10.57 – Finisce la parte tattica, i giocatori del gruppo che lavora con Inzaghi provano i tiri dal limite dell’area. In campo ci sono blu, a cui si aggiungono Durmisi e Acerbi che durante la parte tattaica erano tra i verdi. Per gli altri parte atletica con il paracadute.

AGGIORNAMENTO ORE 10.50 –  In campo per la parte tattica ci sono verdi e blu. Tra i Verdi: Badelj, Wallace, Acerbi, Radu, Durmisi, Marusic. Tra i Blu: Milinkovic, Immobile, Anderson, Cataldi, Luis Alberto, Jordao. Attacco contro difesa, a difendere i pali c’è Proto.

AGGIORNAMENTO ORE 10.40 – Inzaghi lavora sulla parte tattica con il gruppo dei giocatori in cui c’è anche Proto, restano esclusi quelli che svolgono parte atletica.

AGGIORNAMENTO ORE 10.25 – Squadra divisa su due campi. Sul campo due fanno lavoro atletico Basta, Murgia (che si è riunito al gruppo), Lulic, Parolo, Leiva, Patric, Luiz Felipe e Caicedo. Sul campo uno gli altri con Proto che si è staccato dai portieri, mentre gli altri portieri continuano a parte con Grigioni.

AGGIORNAMENTO ORE 10.20 – Le squadre sono Italia con Parolo, Immobile, Radu, Acerbi, Cataldi e Rossi contro Resto del Mondo, composta da Patric, Caceres, Bastos, Neto, Correa Anderson, Luis Alberto. Serbia composta da Milinkovic, Basta, Durmisi, Badelj, Lulic e Marusic, contro Brasile composta da Walllace, Leiva, Neto, Jordao, Caicedo e Luiz Felipe. Vince l’Italia con 12 gol.

AGGIORNAMENTO ORE 10.12 – I gruppi, divisi due contro due, devono fare gol di prima sotto l’incrocio. Ci sono dei nastri che delimitano l’area del 7. Il gruppo di Parolo, Immobile, Radu, Acerbi, Cataldi e Rossi ha segnato due gol ed al momento è l’unico ad essere riuscito nell’impresa.

AGGIORNAMENTO ORE 10.10 – Squadra divisa in quattro gruppi da sei, i portieri lavorano a parte con il preparatore mentre Murgia lavora a parte. Differenziato anche per Berisha che però non è sul campo.

AGGIORNAMENTO ORE 9.50 – La squadra arriva in campo alla spicciolata. Inzaghi chiama a raccolta in cerchio i suoi giocatori, mentre il ds Tare assiste all’allenamento dalla panchina sulla sinistra del campo 2.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.