MOVIOLA. Lazio-Sassuolo, Maresca fa discutere: dubbio il rigore concesso ai neroverdi

LAZIO SASSUOLO MOVIOLA – Settima giornata di campionato per la Lazio di Inzaghi, reduce dalla vittoria di giovedì in Europa League contro lo Zulte. Il gruppo biancoceleste, in casa all’Olimpico, si è imposto 6-1 sul Sassuolo. Rivediamo gli episodi dubbi del match arbitrato dal sig. Fabio Maresca.

PRIMO TEMPO

24′ pt GIALLO BERARDI – Il neroverde taglia la strada a Radu in corsa. Il biancoceleste cade a terra, l’arbitro fischia la punizione ed ammonisce il numero 25 del Sassuolo;

25′ pt RIGORE PER IL SASSUOLO – De Vrij con la punta del piede sinistro tocca in area Matri che cade a terra. Per Maresca non ci sono dubbi: giallo al biancoceleste e rigore per il Sassuolo. La non contestazione dell’olandese sembrerebbe confermare la giusta decisione dell’arbitro, che non ritiene opportuno l’intervento del Var;

31′ pt GIALLO ADJAPONG – Il giocatore del Sassuolo trattiene Marusic per la maglia e viene giustamente ammonito. Il neroverde accetta la decisione di Maresca e chiede scusa al biancoceleste;

44′ pt ACERBI STENDE IMMOBILE – Acerbi stende in area Immobile che cade a terra, rabbia dei tifosi e della Lazio che reclama il calcio di rigore;

SECONDO TEMPO 

6′ st – FALLO MARUSIC – Marusic mentre cerca di recuperare un pallone in area trattiene Adjapong per la maglia, Maresca fischia il fallo e si becca il boato dell’Olimpico che non condivide;

8′ st – GIALLO IMMOBILE – Ammonito Ciro Immobile che protesta per un tocco di Consigli sul tiro di Marusic;

36′ st – RIGORE LAZIO – Maresca concede giustamente il rigore alla Lazio dopo l’intervento di Mazzitelli su Immobile in area;

 

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.