PAGELLE di Paolo Cericola. Parolo maratoneta, Lulic combatte. Immobile è ovunque

LAZIO JUVENTUS PAGELLE – Finisce con una sconfitta di misura la difficile gara della Lazio contro la Juventus. All’Olimpico, la Juventus vince ad un minuto dalla fine grazie ad una rete di Dybala: i biancocelesti, forse, pagano un po’ di stanchezza per i 120′ minuti giocati contro il Milan in Coppa Italia. Questi i voti dati alle prestazioni delle aquile a firma del direttore di Lazionews.eu, Paolo Cericola.

Strakosha s.v. Non fa parate. Dybala lo batte ma non può nulla
Luis Felipe 6 la mossa a sorpresa di Inzaghi. Lui ripaga con ordine senza risparmiare anche sportellate ma si fa uccellare da Dybala
De Vrij 6,5 sempre lucido, non sbaglia nulla, spesso in anticipo
Radu 6,5 stringe i denti pur di esserci. La Juve fatica non poco dalla parte sua
Lukaku 6 grande forza fisica ma di qualità e pericoli….
Leiva 6,5 esperienza e lettura del campo in ogni giocata. È sempre nel posto giusto al momento giusto
Parolo 6,5 il solito maratoneta. Sembra avere le bombole sulle spalle. Instancabile
Milinkovic 6,5 sovrasta spesso il centrocampo della Juve. Buffon gli chiude la porta ma gioca come sa
Lulic 7 aggressivo come sempre. Combatte su ogni pallone. Il solito lottatore anche a destra
Luis Alberto 6 qualche buona giocata sulla 3/4. Vive di fiammate
Immobile 6 si danna l’anima come sempre. È ovunque, impegna Buffon in un non facile intervento
Inzaghi 6,5 mette in campo una squadra quadrata. Decide di prendere la Juve molto alta senza lasciarle spazi e le leva ossigeno. Bravo a non far giocare la Juve davanti. Gli manca un rigore. Viene punito dalla giocata da fenomeno di Dybala

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.