Parolo cuore d’oro: all’asta le maglie dei compagni per beneficenza. L’iniziativa

PAROLO BENEFICENZA LAZIO – Dopo Francesco Acerbi, è la volta di Ciro Immobile, Lulic, Strakosha e Lucas Leiva. Marco Parolo ha infatti messo all’asta le maglie dei suoi compagni di squadra per una bellissima iniziativa benefica volta ad aiutare i bambini disabili. Sul sito di charitystars.com è possibile partecipare all’asta per acquistare una delle maglie.

L’INIZIATIVA – “Ready2Play (R2P) è un progetto dedicato ai bambini con disabilità, nato all’interno del Torino Club Gallarate – Scuola Calcio Marco Parolo. Proprio il centrocampista della Lazio ne ha permesso l’avvio e la realizzazione, nella profonda convinzione che “giocare a calcio” possa portare davvero ad un miglioramento del grado di salute di questi bambini. Il progetto è stato ideato e curato dai Ter.Occupazionali M.Lodi Pasini e M.Pastori, dopo due anni dedicati allo studio della letteratura internazionale sul tema disabilità-sport, integrazione sociale e dei progetti esistenti. Prende il via nella stagione 2018/19, il progetto pilota, che coinvolge 9 bambini con disabilità tra i 6 anni e gli 11 anni. E’ una delle prime volte in Italia in cui Scuola Calcio si fa diretta promotrice di un progetto riguardante la disabilità, senza appoggiarsi a strutture esterne. L’equipe è formata sia da persone provenienti dal mondo del calcio (mister e psicologa), sia da professionisti sanitari (Ter.Occupazionali, Educatori Prof., Fisioterapisti) che quotidianamente lavorano con bambini con disabilità. Particolare attenzione è data al momento dello spogliatoio: qui si lavora con i bambini per aumentare le loro autonomie. Svestirsi, vestirsi, organizzare la borsa, allacciare gli scarpini diventano veri e propri obiettivi da raggiungere, proprio come quelli sul campo. Visti i grandi risultati raggiunti nell’anno in corso, si vuole, per la nuova stagione, allargare maggiormente il numero dei ragazzi coinvolti, in modo da consentire sempre a più ragazzi di “stare meglio, giocando a calcio”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.