Parolo pensa solo alla Lazio: cuore e polmoni per difendere la maglia da titolare

LAZIO PAROLO – Questa volta non ha potuto dare il suo contributo alla Nazionale azzurra nelle prime due partite di Nations League. Marco Parolo, sempre convocato da Prandelli, Conte e Ventura, è stato ignorato dal neo ct Mancini: l’ex laziale ha puntato sulla cosiddetta “linea verde” e il centrocampista brianzolo, giunto ormai alla soglia dei 33 anni, è rimasto fuori dal giro.

SOLO LA LAZIO – La mancata convocazione ha colto sicuramente di sorpresa Parolo, un giocatore generoso che fa della grinta e della professionalità le sue armi migliori. Ma questa settimana di sosta non può che aver giovato al vice-capitano biancoceleste: il suo ruolo all’interno del centrocampo laziale è di assoluta rilevanza. Incontrista, verticalizzatore e finalizzatore: bisogna avere gambe e polmoni inesauribili per svolgere tutti i compiti che Inzaghi gli assegna. E Marco non è mai venuto meno al suo ruolo: 164 partite con la Lazio dal 2014 ad oggi sono state sufficienti per diventare un “insostituibile” ed acquisire la giusta esperienza per gestire anche i momenti meno brillanti.

IL FUTURO – Come riporta la Gazzetta dello Sport, infatti, Parolo difficilmente è stato tolto dal campo nella scorsa stagione mentre quest’anno Inzaghi lo ha sostituito già due volte. Il mercato ha portato volti nuovi a Formello e riaccolto vecchie conoscenze del mondo Lazio: gli arrivi di Badelj e Berisha ed il ritorno di Danilo Cataldi hanno aumentato vertiginosamente la concorrenza in mezzo al campo. I biancocelesti si apprestano ad affrontare un tour de force di 7 partite in 21 giorni tra campionato ed Europa League: Parolo è pronto a difendere il suo posto da titolare con le unghie e con i denti o, per dirla alla Parolo, con il cuore e i polmoni.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.