PAUSA WEEKEND. Cosa fare a Roma dal 10 al 12 agosto

COSA FARE A ROMA – Vi hanno detto che Roma ad agosto non è poi così male e vi hanno cercato di convincere che in fondo voi che non siete partiti per la vacanze potete godervi la città senza il solito caos e il solito traffico che, diciamoci la verità, mette a dura prova anche gli animi più pacifici. Sebbene non possiamo negare che i veri fortunati se la stanno probabilmente spassando tra lunghi bagni e vita di mare, vogliamo anche dirvi che Roma non ha nessuna intenzione di farvi annoiare nei prossimi giorni. Dunque, su con l’umore gente, un nuovo weekend è in arrivo per voi!

EVENTI: La notte di San Lorenzo è ancora più magica alla Rambla!

Luogo: Stabilimento la Rambla, Via di Praia a Mare.

Giorni e orari: 10 agosto dalle 18:00. Aperitivo dalle 19:00

Descrizione: Venerdì torna la notte indiscutibilmente più magica dell’anno, quella di San Lorenzo: la notte in cui il cielo ci porta a guardare all’insù alla ricerca di una stella in viaggio nella cupola celeste, con la mente e il cuore colmi di pensieri e desideri. Noi di Pausa weekend non vogliamo privarvi di queste meravigliose emozioni e vi proponiamo per l’occasione di partecipare ad un evento ad hoc organizzato dalla Rambla, famoso stabilimento della movida maccarese. Non la solita serata, non la solita discoteca all’aperto. Le luci del palco e quelle della pista venerdì sera si spengeranno del tutto lasciando lo spazio solo ad un’infinità di candele pronte ad illuminare di romanticismo e quiete la vostra serata romantica. Per rendere tutto più gradevole vi aspetta un aperitivo aperto dalle 19:00 fino alle 22:00 e drink estivi speciali, inclusi nel prezzo d’ingresso. Teli da mare sulla spiaggia, lettoni maxi con cuscini comodi e baldacchini…la Rambla ha proprio tutto quello che vi serve per una notte di magia!

Costi e condizioni: Ingresso euro 15,00. Prenotazione esclusivamente telefonica al 331 3786 876

ARTE: La mostra Armi e Potere vi invita alla scoperta dell’arte della battaglia!

Luogo: Palazzo Venezia e Castel Sant’ Angelo

Giorni e orari 26 luglio-11 novembre

Descrizione: La settimana scorsa è stata inaugurata una nuova mostra in città che vi consigliamo di non perdere e soprattutto di non perdere in questo weekend. Approfittando della tranquillità che Roma gode giusto in questi giorni, potete infatti godere al meglio di un’esperienza che unisce cultura, curiosità e divertimento. Armi e Potere nell’Europa del Rinascimento, ideata dal polo museale del Lazio in collaborazione con quello dell’Emilia Romagna mette in mostra una stupefacente collezione di circa 160 pezzi tra armature, balestre, armi da fuoco e quanto di più bellico possiate immaginare per raccontarvi, attraverso questi reperti, la storia del rituale della battaglia rinascimentale. Un perfetto equilibrio di tattiche, forza fisica, segreti di produzione, piani di attacco e difesa che incanteranno voi e anche i più piccoli.  La storia in cui vi troverete ad immergervi è quella di uno dei conflitti più cruenti: quello tra l’Occidente e l’Impero Ottomano in cui persino le armi erano piene di simboli e iconografie incredibilmente affascinanti perché contenenti speranze, auguri, preghiere. Non perdetevi questo viaggio virtuale di rara bellezza.

Costi e condizioni: Biglietto coordinato per entrambe le mostre euro 15,00. Solo Palazzo Venezia euro 10,00

GUSTO:  La serata incantate di Roiate tra gusti contadini musiche e danze del passato!

Luogo: Roiate, Centro Storico, Piazza Umberto I.

Giorni e orari: 11 agosto dalle 20 alle 02:00

Descrizione: Siete a Roma, è vero e magari, diciamo magari, dovrete rimanerci ancora per un po’ o, alla peggio, per tutto il mese. Nulla però vi vieta di mettervi in viaggio, senza andare lontano, ma comunque alla ricerca di magie. Una meta, per questo weekend, lasciatela scegliere a noi. E’ Roiate, un piccolo paese a meno di un’ora di Roma, borgo medievale incantevole straripante di storia situato tra la Valle dell’Aniene e quella del Sacco. Dirvi quello che succederà la sera dell’11 agosto è il nostro compito che cercheremo di riassumere nella forte speranza di convincervi. Potrete immergervi nel gusto e mangiare nel borgo in lunghe tavolate, potrete perdere parte ai percorsi enogastronomici pensati esclusivamente per l’evento. Percorsi speciali vi inviteranno a scoprire gli angoli più caratteristici del paese alternando la passeggiata a soste del gusto tra botteghe ed enoteche pronte a farvi scoprire sapori locali con piatti tipici della tradizione contadina e una speciale selezione di vini. Nelle piazze vi aspettano danze locali, balli e musiche. Il divertimento, il gusto e un viaggio speciale nel passato è proprio tutto quello che ci vuole per il vostro weekend che vi aspetta dietro l’angolo!

Condizioni: Ingresso gratuito

Filippi Serena

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.