Ag. Minala: “Espulso perché ha reagito ai tifosi della Roma che gli davano del ‘vecchio'”

NOTIZIE SS LAZIO –  Diego Tavano, agente di Joseph Minala, ha parlato al termine della vittoriosa sfida tra la Lazio e la Roma che ha visto protagonista, nel bene e nel male, il suo assistito. Minala ha realizzato il gol del pari ma è stato espulso negli spogliatoi e non potrà disputare la semifinale.

AGGIORNAMENTO ORE 20.50 – “Joseph è un giocatore importante anche se va un po’ gestito dal punto di vista dell’emotività, era un derby e ha pagato lo scotto del nervosismo e la prossima partita non ci sarà – confida Tavano a lalaziosiamonoi.it –  Ha sbagliato a reagire alle offese dei romanisti che gli hanno dato del vecchio e del nonno. Detto questo, ha fatto la differenza nel secondo tempo unendo quantità e qualitàSperiamo che la squalifica sia solo di una giornata. Il ragazzo è ultra apprezzato dalla società è chiaro che per fare il salto in prima squadra è quello di contenere l’emotività. Squadre interessate a lui? In Serie A già ce l’ha la squadra, quindi non pensa a nient’altro oltre che al ritiro. Prima però bisogna finire queste Final Eight anche se in parte sono compromesse. De Maio? E’ un giocatore che piace, così come piace a tante altre squadra, poi sarà compito del direttore Tare allestire la rosa. Qualora ci fosse un interessamento concreto saremo disponibili per una trattativa, ma al momento si sono solo voci. Panchina biancoceleste? L’unica cosa che mi sento di dire è che Reja e Bollini hanno fatto le fortune della Lazio nell’ultimo periodo e sono convinto che anche Inzaghi diventerà un grande allenatore. Oggi ha dimostrato con i cambi che ha tante idee e le sa esprimere sul campo facendo intravedere un futuro brillante”. 

ORE 20.10 – AI microfoni di Sky racconta: “Sulle polemiche sulla sua età ormai ci ridiamo su, è salito in cattedra nella ripresa ed ha fatto una grande prestazione. Inzaghi? Lui è stato lanciato da mister Bollini, ma anche con Inzaghi si trova benissimo. La società ci ha fatto capire che sarà sempre più coinvolto nei discorsi della Prima Squadra. De Maio? Il Genoa è una grande squadra, ha fatto molte presenze quest’anno ed ho molti sondaggi nei suoi confronti, ma al momento è concentrato solo sui rossoblù”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.