Ag.MINALA: “Lui è minorenne, se le cose andranno oltre si passerà per vie legali”

minala primavera

NOTIZIE SS LAZIO – Non accenna a placarsi il trambusto attorno al giocatore della Primavera biancoceleste Joseph Minala, a proposito della sua età. A ribadire la totale inconsistenza delle accuse ci ha pensato l’agente FIFA Diego Tavano, procuratore del ragazzo, intervenuto a margine della conferenza di presentazione del sito ‘football-please.com’ all”Axel’ in piazza Mancini, a Roma. “Lui è minorenne, ma ne sto parlando con il ragazzo e se le cose andranno oltre si passerà per vie legali. So che anche la Lazio si è mossa, attraverso il presidente e il responsabile della comunicazione e questo penso sia sufficiente.”

Il ragazzo intanto si sta facendo spazio anche in prima squadra.
“Perché il giocatore è forte e questo caos secondo me si sta creando proprio per questo motivo. E’ un ragazzo di prospettiva, ora ce l’ha Lazio e questo dà fastidio alle altre squadre.”

Minala ha un tutore qui in Italia, ma ha anche la sua famiglia.
“Si ha la famiglia in Camerun che lo consiglia sempre da lontano. Lui ha avuto un percorso di vita diverso da tutti gli altri, molto difficile. Lui è un ragazzo molto simpatico e con lui si sta molto bene. Va trattato come tale.”

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.