Ecco Higuain, il recordman che ha cancellato il primato di Crespo

LAZIONEWS.EU – Nemmeno il tempo di scaldare i motori, che all’Olimpico arrivano i campioni d’Italia. La trasferta di Bergamo ha regalato sì alcune certezze e una buona dose di positività che non guasta, ma anche qualche nota dolente: le prestazioni dei difensori biancocelesti contro l’Atalanta non saranno sufficienti se, contro lo squadrone di Allegri, l’obiettivo è fare punti. Soprattutto perché, lì davanti, ci sarà un certo Gonzalo Higuain.

STORIA DI UN RECORD INFRANTO – Erano esattamente sedici anni che una squadra di Serie A non spendeva più di 50 milioni per un giocatore. C’era una volta la Lazio di Cragnotti che, nel luglio del 2000, annunciava l’acquisto di Hernan Crespo per 110 miliardi di lire, compresi i trasferimenti di ConceicaoAlmeida al Parma. Esattamente 55 milioni di euro attuali, per avere il giocatore che sarà capocannoniere della Lazio e alzerà la supercoppa italiana con l’aquila sul petto. Quest’anno è arrivato il colpo di scena, il cui protagonista è ancora una volta argentino: Higuain alla Juventus è una notizia che ha del clamoroso, non solo per la rivalità con i napoletani. La cifra, quei 90 milioni che il club bianconero verserà per l’attaccante, spazza via il record che da sedici anni era nelle mani dell’ex laziale. Riuscirà, l’ex Napoli, a centrare più obiettivi del Valdanito?.

ARRIVA IL KILLER SPIETATO – Alla vista dei capitolini, il Pipita si esalta. L’argentino, nelle sette gare di campionato contro i biancocelesti, ha sempre segnato almeno un gol: pesantissima la tripletta del 13 aprile 2014 in casa e poi la doppietta all’Olimpico, l’anno precedente. L’anno scorso ci ha ri-messo lo zampino sia all’andata che al ritorno: nel disastroso 5-0 al San Paolo è andato a segno due volte, mentre a Roma ha aperto le marcature con la rete del vantaggio (il match è finito 0-2 ndr). L’amuleto anti-Lazio è pronto: Allegri, visti i precedenti contro gli aquilotti, potrebbe addirittura farne a meno, ma il killer di Brest vuole rispettare a tutti i costi la gloriosa tradizione. E da chi riesce a frantumare qualsiasi record, far parlare media e tifosi per poi zittirli a suon di gol, c’è da aspettarsi di tutto: Lazio  preparati, arriva l’incontenibile furia bianconera.

Michela Santoboni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.