Lazio, cresce l’attesa per la Juve. 23mila biglietti venduti

Lazio, cresce l’attesa per la Juve. 23mila biglietti venduti

Cresce l’attesa per la sfida con la Juventus. 23mila biglietti venduti e tanto affetto intorno alla squadra di Reja chiamata a superare un avversario che non perde all’Olimpico addirittura dal 2003.

(getty images)

Una Lazio in serie positiva da nove partite e con una sconfitta al passivo scalda il cuore dei suoi tifosi. Dimostrazione dell’affetto e del calore che circonda la compagine biancoceleste sono i 23 mila tagliandi venduti a cinque giorni dalla sfida contro i bianconeri. Un’autentica caccia al biglietto in cui i laziali vogliono dimostrare tutto il loro affetto ai propri beniamini. Dopo una decina d’anni sarà di nuovo una sifda scudetto con le due squadre tornate a combattere per le posizioni che storicamente occupano. Con la Curva Nord già esaurita la squadra di Reja potrà contare su un uomo in più: il proprio pubblico. Tifosi che, forse come non mai, sono compatti e uniti a tutta la società. I gol di Klose, le sgroppate di Cissè, le parate e i miracoli di Marchetti hanno spento le proteste e riacceso gli animi della Roma biancoceleste. La voglia di battere un avversario che è imbattuto nella capitale dal 2003 e la voglia di riscatto dopo la bruciante sconfitta dell’ultima stagione, quando un gol di Pepe nel finale decise l’incontro. La Lazio non ha dimenticato anche perchè in quella occasione non gli fu concesso un rigore clamoroso per fallo di Chiellini su Floccari. Sono passati più di sei mesi e al posto dell’attaccante di Nicotera c’è un certo Miroslav Klose che spera di regalare un’altra gioia ai 55/60 mila previsti all’Olimpico.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.