QUI FORMELLO. Cure per Berisha, c’è Marchetti. In attacco decide Klose

QUI FORMELLO – La Lazio continua a lavorare con il Verona nel mirino, atteso lunedì sera all’Olimpico di Roma, scontro diretto nella caccia all’Europa League. Una settimana vissuta all’insegna di una ritrovata abbondanza, con Klose, Dias, Konko e Biava definitivamente usciti dai rispettivi infortuni, ma scalfita dall’allarme portieri scattato nelle ultime 24 ore: Berisha si è sottoposto stamane ad accertamenti per via di un’infiammazione nella zona lombare, e nel pomeriggio ha svolto un lavoro specifico; Marchetti invece, reduce da un principio influenzale, ha comunque partecipato alla seduta senza problemi. L’ex-Cagliari potrebbe tornare fra i pali e godersi un orizzonte a forma di 4-3-3, ma solo in caso di forfait del collega albanese. La difesa tornerebbe quella preferita da Edy Reja, con Konko e Radu sugli esterni, Biava e Dias al centro. Il brasiliano però, dopo oltre due mesi di assenza da gare ufficiali, potrebbe non fornire le adeguate garanzie di tenuta: Cana rimane in stand-by. A centrocampo sembra tutto fatto: Ledesma in cabina di comando, Biglia e Lulic mezz’ali, con Gonzalez pronto a restituire ossigeno a partita in corso. In attacco tutto ruota attorno a Miro Klose, fresco di rinnovo: con il tedesco in campo uno tra Mauri e Keita potrebbe in panchina, viceversa verrebbe confermata la formula vincente di Livorno. Candreva è sicuro del posto in entrambi i casi. Domani la rifinitura.

Francesco Pagliaro

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.