QUI FORMELLO. REJA prova ONAZI al fianco di LEDESMA. Preoccupa KONKO: domani il test decisivo. Assente anche DIAS, ma non è in dubbio per domenica

4-2-2014 allenamento formello 2

QUI FORMELLO – Dopo la seduta mattutina prettamente atletica (CLICCA QUI PER LA CRONACA), i biancocelesti sono tornati in campo anche nel pomeriggio. Edy REJA continua così a preparare il big match di domenica contro la Roma, sperando nel recupero di KONKO che stamattina ha svolto un allenamento differenziato, mentre nel pomeriggio non è sceso in campo limitandosi ad un lavoro personalizzato in palestra. A quattro giorni dal derby la sua presenza appare sempre più in dubbio e domani il giocatore effettuerà il test decisivo. Oltre a lui, assenti anche DIAS e POSTIGA. Se il portoghese sta smaltendo la contrattura muscolare con il quale si è presentato, il brasiliano, alle prese con i soliti fastidi al ginocchio destro, ha svolto una lavoro specifico per l’arto dolorante concordato con lo staff medico. Sul campo, dopo il lavoro fisico della mattina, REJA ha fatto lavorare i suoi prettamente sulla tattica: ancora poche le indicazioni che si possono estrapolare se non una probabile conferma della difesa a 3 con BIAVA e RADU certi del posto. In questo schieramento i pali erano difesi da BERISHA, con MARCHETTI schierato nell’altra formazione. Il portiere veneto continua ad allenarsi regolarmente, però permangono i fastidi all’adduttore pertanto all’interno dello staff sanitario biancoceleste si sta insinuando l’idea di una possibile pubalgia per lui. Significativa invece la presenza di ONAZI al fianco di LEDESMA, mentre in avanti il tecnico ha mischiato molto le carte. I prossimi giorni saranno in grado di fornire maggiori delucidazioni, nel frattempo REJA studia le contromosse da adottare domenica pomeriggio. Si torna in campo domani alle ore 15.

F.P.

LA CRONACA DELLA SEDUTA POMERIDIANA

Ore 15.25 – La squadra è ancora all’interno degli spogliatoi: video riunione tecnica in corso, supervisionata dal match analyst Jesse Fioranelli

Ore 15.38 – La squadra scende in campo e BOLLINI inizia a consegnare la pettorine ai giocatori: inizia il lavoro tattico a tutto per i biancocelesti. Assenti dal campo DIAS, KONKO e POSTIGA

Ore 15.40 – Ecco i due schieramenti provati da REJA:

Fratinati (3-4-2-1): Berisha, Biava, Novaretti, Radu; Pereirinha, Onazi, Ledesma, Lulic; Candreva, Kakuta; Perea

Non fratinati (4-2-3-1): Marchetti, Cavanda, Cana, Ciani, Crecco; Minala/Biglia (i due si alternano), Gonzalez; Anderson, Mauri, Keita; Klose.

Ore 16.20 – Termina la fase tattica, inizia una partitella a campo ridotto con gli stessi schieramenti di prima alla quale partecipano anche MARCHETTI (non fratinati) e BERISHA (fratinati).

Ore 16.21 – I due schieramenti nella partitella sono quindi i seguenti:

Fratinati (3-4-2-1): Berisha, Biava, Novaretti, Radu; Pereirinha, Onazi, Ledesma, Lulic; Candreva, Kakuta; Perea

Non fratinati (4-2-3-1): Marchetti, Cavanda, Cana, Ciani, Crecco; Minala/Biglia (i due si alternano), Gonzalez; Anderson, Mauri, Keita; Klose.

Ore 16.38 – Termina l’allenamento

(Fine)

LAZIONEWS.EU SEGUE L’EVENTO IN TEMPO REALE con Francesco PAGLIARO


Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.