QUI FORMELLO. Linea verde a Sofia. Ultimi cenni d’intesa tra Biava e Dias (FOTO e VIDEO)

QUI FORMELLO – Ultima seduta stagionale prima del rompete le righe estivo, Reja prepara l’undici che affronterà il Levski nella sfida celebrativa del suo centenario. Allenamento iniziato alle ore 17, caratterizzato da ritmi inevitabilmente blandi e dalle tante assenze, ma ricco di piacevoli giocate a briglia sciolta. Keita, Anderson e Kakuta i più ispirati, ma anche gli altri non sono voluti essere da meno. A partire da Biava e Dias, in coppia per l’ultima volta (il brasiliano non è partito per Sofia, ndr), che hanno provato più volte a mandarsi vicendevolmente in rete nella partitella odierna 10vs10. Senza la fortuna che ha invece ne contraddistinto il rendimento dall’arrivo nel gennaio 2010. Rosa rimpolpata dal folto gruppo di primavera aggregati, pronti a bagnarsi del prezioso esordio in prima squadra, seppur in un contesto amichevole. Dalle prove emerse in allenamento molti potrebbero scendere in campo dal primo minuto, come Strakosha, papabile titolare per difendere la porta biancoceleste. In difesa spazio a chi ha giocato meno, tranne Radu che conserverebbe il posto di terzino sinistro (fino al verosimile ingresso del giovane Seck), con NovarettiCiani coppia centrale e Pereirinha sull’out di destra. Attesa una passerella per Giuseppe Biava, prossimo partente. Anche a centrocampo l’unico superstite titolare sarà Cristian Ledesma, che certamente sarà affiancato da Minala, con uno tra Elez e Murgia a chiudere il cerchio. In attacco verrà riproposta la linea verde dei minuti finali contro il Bologna, con Anderson e Keita alle spalle di Tounkara. Il modulo sarà il solito 4-3-3.

Francesco Pagliaro

22 maggio formello allenamento 1

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.