Supercoppa: formazione decisa, ma Pioli si lascia stuzzicare dalla suggestione Morrison

NOTIZIE LAZIO – Tra appena tre giorni Lazio e Juventus scenderanno sul manto erboso dello Shanghai Stadium per contendersi la Supercoppa Italiana. Se i bianconeri continua a perdere pezzi (dopo le defezioni di Chiellini e Khedira, oggi Allegri ha ingoiare il boccone amaro dell’assenza forza di Morata), Pioli può contare invece sulla rosa al gran completo e potrebbe abbracciare a breve anche l’ultimo arrivato Milinkovic-Savic che permetterà al tecnico biancoceleste di disporre di un’alternativa in più a metà campo, visto che mancheranno Parolo e Lulic per squalifica. La formazione da mandare in campo sabato Pioli ce l’ha già in mente: 4-3-3 con la cerniera di meta campo composta da Biglia, Cataldi e Onazi. Ma non sono escluse sorprese dell’ultimo minuto: come riferisce ilmessaggero.it, nelle ultime ore l’allenatore emiliano sta valutando attentamente la candidatura di Ravel Morrison: con Onazi in campo si rischia di avere un centrocampo troppo schiacciato sulla propria trequarti, mentre l’inglese garantirebbe sia la giusta spinta che guizzi offensivi. Il problema alla caviglia patito ad Auronzo è ormai alle spalle, l’ex West Ham ora vuole a mettere in difficoltà Pioli.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.