Rambaudi: “Lazio da Champions. Acerbi è il difensore che serviva, ma in attacco…”

LAZIO ROBERTO RAMBAUDI – Roberto Rambaudi, ex ala destra della Lazio dal 1994 al 1998, è intervenuto ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, facendo il punto sulla squadra capitolina. L’attuale opinionista e tecnico della LUISS ha parlato dei  traguardi che i biancocelesti possono raggiungere, oltre che del mercato e di alcuni giocatori in particolare. Queste le sue parole.

POSSIBILI TRAGUARDI – “E’ una squadra forte che può ancora migliorare. Secondo me può puntare ad un posto Champions“.

MERCATO – “Sono arrivati elementi di qualità ma non un nome di spessore internazionale. Ad esempio Gomez avrebbe fatto comodo. In attacco Caicedo non ha le caratteristiche per fare il vice-Immobile, Wesley poteva essere un acquisto utile. In difesa Acerbi ha continuità ed esperienza: è l’uomo giusto per la Lazio”.

MILINKOVIC E LUIS ALBERTO – “La permanenza del serbo è stato un bene per tutti. Con Inzaghi può crescere ancora, gli serve maggiore maturità ma potrà essere decisivo. Lo spagnolo ha risolto il match col Frosinone, ma non mi è piaciuto: deve ancora mostrare le sue giocate migliori“.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.