Lazio, a Marsiglia un pericolo in meno

LAZIO-MARSIGLIA CURVE CHIUSE – Dopo i disordini causati dalla tifoseria francese lo scorso maggio in occasione della finale di Europa League contro l’Atletico Madrid, il Marsiglia sta subendo la pesante sanzione inflitta dall’Uefa, tra cui anche una chiusura totale dello stadio, e due parziali, che l’OM ha già iniziato a scontare nella prima giornata del girone di quest’anno. Contro la Lazio, infatti, gli uomini di Garcia, dovranno far a meno delle due curve, un aspetto non da poco, considerando come già lo scorso anno, l’atmosfera dei tifosi fu quasi determinante nelle fasi finali del torneo.

UOMO IN PIU’ – Per il tecnico del Marsiglia, Rudi Garcia, l’assenza del tifo è una catastrofe, infatti come riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, prima del debutto contro l’Eintraicht, aveva analizzato in questo modo la situazione: ” Se avessimo giocato un match come quello contro il Lipsia, in cui eravamo sotto per 1-0, non sono sicuro che  saremmo riusciti a qualificarci. Spero che questi provvedimenti non diventino un handicap per noi”. Un aspetto da non sottovalutare quindi, con i biancocelesti che potrebbero avere un vantaggio psicologico, considerando i potenziali 27.000 spettatori francesi in meno nella gara del Velodrome, in una partita fondamentale per il passaggio del girone di Europa League.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.