Lazio, l’Europa è fondamentale

LAZIO EUROPA LEAGUE –  Per i biancocelesti, l’Europa League rappresenta un obiettivo molto più importante di quanto non si possa pensare. Infatti come riporta il Corriere dello Sport, passare il girone per gli uomini di Inzaghi è fondamentale non solo per ambizioni ma anche per gli introiti della prossimo stagione.

BILANCIO IN CRESCITA – Nella scorsa stagione arrivare ai quarti di finale ha permesso alla Lazio di guadagnare dall’Europa 24 milioni di ricavi. Soldi che in buona parte sono già entrati nel bilancio chiuso il 30 giugno con il fatturato record di 127,2 milioni e un utile di 36,9.Cifra mai raggiunta dai biancocelesti. Un grande passo in avanti per la società di Lotito, infatti negli ultimi 7 anni solo tre volte i biancoazzurri hanno superato la soglia dei 100 milioni. Le imprese degli uomini di Inzaghi hanno riportato il bilancio in attivo, chiuso con una perdita di 12,6 milioni, era il periodo del caso “Bielsa” e delle contestazioni. Da allora il fatturato è tornato a crescere, dai 91 di allora, passando per i 98,9 della precedente stagione, arrivando fino ai 127,2 del giugno scorso.

PRIMO POSTO – Di vitale importanza quindi passare il girone di Europa League per non fare un passo indietro dall’ultimo biennio. Diventano fondamentali quindi le due sfide con il Marsiglia, dopo la disfatta di Francoforte. La Lazio dovrà a tutti i costi cercare di superare il turno, possibilmente da prima, nonostante la situazione in parte compromessa dopo la sconfitta contro l’Eintracht.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.