Le alternative: MANGIA balza in pole. E YAKIN può liberarsi

YAKIN Murat 00

 

RASSEGNA STAMPA SS LAZIO- Devis Mangia è in pole per la successione di Petkovic sulla panchina della Lazio. L’ex ct dell’under 21 è molto gradito dalle parti di Formello, lo è soprattutto la sua freschezza e il suo entusiasmo nel proporre nuove idee. Alla Lazio troverebbe molti trequartisti, lui che è un fautore del 4-4-2 e si troverebbe quindi a dover reinventarsi. In serie A ha avuto una sola esperienza a Palermo, con fortune alterne, ma non è mai facile lavorare con Zamparini, specialmente all’esordio su una panchina (Gattuso docet). Ma non c’è solo Mangia, perchè non si è abbandonata affatto la pista Yakin, tecnico del Basilea che però, riporta il ‘Corriere dello Sport’ potrebbe liberarsi anche a Natale, a causa delle frizioni con la dirigenza svizzera (e anche con alcuni giocatori), che sarebbe intenzionata a richiamare Fink, esonerato dall’Amburgo. Candidatura di Yakin rafforzata dalle dichiarazioni di Ramzy di ieri: “Tare mi ha proposto di fare da vice a Yakin”, ha detto l’ex ct dell’under 21 egiziana. Sempre viva, infine, l’ipotesi interna legata a Bollini.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.