MAURI: «Spero nel Tnas, voglio ancora guidare la mia squadra»

FIUGGI 2013 mauri

 

LEGGO (E. Sarzanini) – Il free press romano riporta le parole di Stefano Mauri  direttamente dal suo sito ufficiale dopo i 9 mesi di squalifica per doppia omessa denuncia: «Dopo il carcere, gli arresti domiciliari, le accuse di illecito sportivo, dopo due gradi davanti alla giustizia sportiva, pago 9 mesi di squalifica per il mio rapporto di amicizia con Zamperini. Confido nel Tnas per una decisione rapida, che possa permettermi di tornare in campo a guidare i miei compagni e la mia Lazio».

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.