Ultima Primavera. Poi per Tounkara sarà Lazio vera

RASSEGNA STAMPA SS LAZIO- Su Twitter il giovane talento si carica ricordando a se stesso il prossimo impegno: «Final Eight, Roma-Lazio, 4 giugno, ore 17, Santarcangelo di Romagna». Così recita il tweet del laziale che, come ricorda La Gazzetta dello Sport (M.Calabresi),  in 5 giorni ha esordito in serie A ed è andato a segno per la prima volta con la maglia biancoceleste. Ci sarà un pubblico più folto di quello di Sofia ma Tounkara ha rassicurato tutti al termine dell’amichevole con il Levski «Con tanta gente gioco meglio». Ripresosi al meglio dall’infortunio al ginocchio, il giovane, che sogna di diventare come Balotelli, comincerà dal prossimo anno ad essere inserito nel circolo della prima squadra dopo l’unanime valutazione di Inzaghi, Petkovic, Bollini e Reja: «Questo è uno vero». La società ha infatti delineato il percorso che porterà Tounkara al lancio definitivo e che passa per il ritiro con i “grandi” e per una fase di alternanza fra Primavera e prima squadra, gli stessi step compiuti da Keita. Intanto si lavora per un nuovo contratto, vista la scadenza di questo nel 2015, anche se bisognerà aspettare il ritorno del suo procuratore, Pierpaolo Triulzi, ora impegnato in Argentina. Il numero 45 intanto ringrazia «Dio e tutti voi che mi date la voglia» e punta deciso il 4 giugno.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.