Via al toto allenatore: DONADONI supera PIOLI e ora sfida INZAGHI. Difesa, ASTORI dice si

RASSEGNA STAMPA SS LAZIO- Con l‘incontro tra Lotito e Reja che si consumerà venerdì e va verso la direzione del divorzio,è partito il totoallenatore. Domani Simone Inzaghi sarà osservato speciale a Santarcangelo di Romagna nel derby delle Final Eight; l’ex attaccante biancoceleste ha dalla sua proprio la profonda conoscenza dell’ambiente e l’affetto dei tifosi. Salgono comunque le quotazioni di Donadoni, liberato da Ghirardi. L’attuale tecnico del Parma ha un ingaggio di 900 mila euro (lo stesso pattuito con Reja per il 2014-15) e può vantare esperienza e qualità. Con lui uno staff altamente professionale: il vice Luca Gotti, il tattico Bortolazzi, il preparatore Andreini, il consulente per l’alimentazione Manari, l’esperto di biomeccanica Mauro Testa e Niccolò Prandelli, figlio del ct, che si occupa del recupero degli infortunati. Capitolo mercato: per De Vrij, che ha salutato il Feyenoord, ci sono da sistemare i dettagli tra le società, mentre Astori avrebbe dato la disponibilità a trasferirsi alla Lazio, ma attenzione alla Fiorentina. Lotito e Cellino trattano, ballano 2 milioni, ma a 7-8 si può chiudere.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.