Riccardo Cucchi: “Non bisogna lasciar sola la Lazio, ha un problema di mentalità. Contro la Fiorentina…”

RICCARDO CUCCHI – Momento non facile per la Lazio, che nelle ultime gare ha rimediato due sconfitte con Roma e Eintracht. Proprio di questo ha parlato ai microfoni del canale telematico biancoceleste il giornalista Riccardo Cucchi.

MOMENTO DELLA LAZIO – “Credo che in questo momento non bisogna lasciar sola la squadra, criticare eccessivamente Inzaghi è sbagliato. La Lazio sembra impaurita, poco consapevole delle sue potenzialità. Probabilmente è un problema di mentalità, sul quale il mister dovrà lavorare. Mancano tanto Luis Alberto e Milinkovic, pilastri fondamentali senza i quali anche Immobile rimane troppo solo lì davanti.Ciro ci mette sempre l’anima, non si risparmia mai: tutti gli altri dovrebbero seguire il suo esempio. Il modulo non credo possa risolvere i problemi, è certo però che i biancocelesti prendono troppi gol. C’è tempo per recuperare sia in Europa League che in campionato. Gli avversari con cui ha perso la Lazio sono sembrati superiori, Roma compresa. Perdere il derby sappiamo quanto possa influire dal punto di vista psicologico, ci vuole sempre qualche partita per riprendersi.  Squadra molto in forma che ha molto coraggio e gioca bene. I calciatori sono molto giovani e hanno talento, hanno quella gioventù sbarazzina di chi vuole affrontare ogni avversario con lo stesso atteggiamento. Sarà fondamentale vincere con i viola per ripartire. Poi ci sarà la sosta, che potrebbe essere utile per recuperare le energie”.

LAZIO FIORENTINA – “La Fiorentina è una squadra molto in forma che ha molto coraggio e gioca bene. I calciatori sono molto giovani e hanno talento, hanno quella gioventù sbarazzina di chi vuole affrontare ogni avversario con lo stesso atteggiamento. Sarà fondamentale vincere con i viola per ripartire. Poi ci sarà la sosta, che potrebbe essere utile per recuperare le energie”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.