Roma-Lazio, Farris: “Ho visto una squadra diversa da quella d’inizio stagione”. E su Caceres…

ROMA LAZIO INTERVISTA FARRIS – A tre giorni dalla sconfitta maturata nel derby, le ferite in casa Lazio non si possono considerare rimarginate. La squadra di Inzaghi ha giocato un buon primo tempo ma la mancanza di cattiveria e un atteggiamento troppo rinunciatario hanno condannato i biancocelesti alla capitolazione. In attesa di rivedere in campo gli aquilotti giovedì sera a Francoforte contro l’Eintracht, il vice allenatore Massimiliano Farris ha analizzato la partita contro i giallorossi al canale tematico della società. Queste le sue considerazioni.

ROMA-LAZIO – “Abbiamo dominato nei primi 25 minuti di gioco, poi invece abbiamo incassato il primo gol. Siamo stati bravi a recuperare ad inizio ripresa, ma loro si sono portanti nuovamente in vantaggio dopo pochi minuti. Si può discutere sulla rabbia e sulla determinazione, ma non ho visto una Lazio diversa da quella di quest’avvio di stagione”.

CACERES – “Nel derby abbiamo deciso di schierare Martin Caceres per un ragionamento globale ed a seguito di un’analisi sulle condizioni dei vari interpreti: Wallace aveva giocato molti match recentemente, i suoi centimetri potevano essere utili anche contro i giallorossi, ma abbiamo pensato di poter costruire meglio con giocatori tecnici come Caceres e Luiz Felipe. Tatticamente e tecnicamente pensavamo potesse essere questa la soluzione giusta”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.