SPONSOR. Lazio-Seleco, vicino un accordo: da gennaio sarà possibile rivedere la scritta sul petto

SPONSOR LAZIO SELECO – Proseguono le trattative tra la Lazio e la società Seleco per la sponsorizzazione delle maglie biancocelesti della prossima stagione. Il presidente Lotito, lo scorso giugno, aveva firmato una sorta di pre-accordo con ‘Marathonbet’ ma l’approvazione da parte del governo del Decreto Dignità ha bloccato la possibile chiusura dell’affare. I contatti avviati con la società di scommesse, però, hanno fatto sì che la Seleco non sarà più il main sponsor della Lazio ma avrà comunque una scritta nella parte posteriore della maglia.

LA SITUAZIONE – Secondo quanto riportato da Il Messaggero, però, la situazione sarebbe ancora in divenire e il presidente Lotito sta lavorando per trovare un’altra soluzione. Il divieto di sponsorizzazione per le società di calcio scatta da gennaio 2019, motivo per cui ‘Marathonbet’ potrebbe rimanere main sponsor sino a fine anno, pagando una penale. L’idea è quella di tenere Seleco nella parte posteriore della maglia sino a dicembre per poi far tornare la società tecnologica il main sponsor dal mese di gennaio. Maurizio Pannella, presidente Seleco, e Lotito, stanno parlando di questo: entro domani arriverà la decisione finale. L’obiettivo è quello di arrivare all’amichevole contro l’Arsenal in programma il prossimo 4 agosto con lo sponsor ufficiale sulle magliette.

Marco Barbaliscia

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.