Stadio, botta e risposta tra la Raggi e la Lazio. Formello, ballottaggio in difesa. Mercato, Tare blocca Lazovic

NEWS DELLA GIORNATA – Il giovedì biancoceleste si apre un ricordo in casa Lazio: dieci anni fa moriva Ugo Longo, storico ex presidente della Lazio. Altro lutto nel mondo dello sport: è venuto infatti a mancare Whiting, storico direttore di gara di Formula 1.

STADIO – Stamane, la sindaca di Roma Virginia Raggi ha parlato del progetto stadio in casa Lazio: “Sono in attesa che Lotito mi formuli una proposta”, ha detto il primo cittadino della Capitale. Puntuale la risposta della società capitolina, che con un comunicato stampa ha fatto sapere che il progetto per un impianto sportivo è stato presentato nel 2005, e che nel frattempo non è mai pervenuta alcuna offerta per il Flaminio. Poco dopo, Arturo Diaconale ha precisato la volontà della Lazio: “Vogliamo uno stadio di proprietà il cui progetto vada di pari passo con quello della Roma.” Entro il mese si inaugurerà una “nuova Formello“, mentre Lotito ha già in mente come festeggiare il 120esimo compleanno della società biancoceleste.

LAZIOPARMA – Domenica alle 15.00 la Lazio è chiamata a vincere a Parma: ecco chi ci sarà a dirigere il match. Stamane gli uomini di Inzaghi si sono ritrovati a Formello per la consueta seduta: Romulo in vantaggio su Marusic, ballottaggio in difesa. Dopo l’allenamento poi, i calciatori si sono fermati a pranzo per gustare una grigliata di carne.

CALCIOMERCATO – Dalla Spagna sono sicuri: il Real Madrid avrebbe messo nel mirino Milinkovic. In entrata invece si fa sempre più insistente il nome di Lazovic. L’esterno del Genoa ha fatto sapere che il suo futuro non dipende solo da lui, ma stando alle ultime di mercato pare che Tare lo abbia già bloccato per giugno. Cutrone-Lazio si può, anche se il ds biancoceleste pensa ancora a Wesley.

IL RESTO DELLE NEWSLotito-Inzaghi, segnali di distensione, la Lazio fissa i premi Champions. De Laurentiis parla di Lotito, Oddo dice la sua sul derby di Roma. Juve, altra ‘frecciatina‘ di Szczesny nei confronti di Totti, l’ex Nani si complimenta con Ronaldo e Strakosha viene convocato dall’Albania.

Alessandra Marcelli

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.