VIDEO. STOEV in conferenza stampa: “Sul 2-0 non ci speravo più, bravi i ragazzi a crederci fino all’ultimo”

CONFERENZA STAMPA POSTPARTITA – Il tecnico del Ludogorets, Stoev, commenta in tono quasi incredulo in conferenza stampa il rocambolesco pareggio dei suoi contro la Lazio, che vale la qualificazione agli ottavi di Europa League:

Sulla partita
Sono ancora emozionato dopo questa partita pazzesca. Sono contento dei miei ragazzi. I giocatori oltre le qualità tecniche hanno mostrato grande carattere. Recuperare una partita contro una squadra italiana che vince 2-0 è sempre prestigioso e mi ha emozionato tantissimo”.

Cosa ha pensato dopo aver preso il gol così presto?
“Abbiamo iniziato molto male, questo ha influito sul nostro gioco nel primo tempo. Abbiamo sbagliato approccio anche nel secondo tempo, infatti sul 2-0 ero un po’ perplesso e rassegnato perché conoscono come giocano le squadre italiane. Il gol di Bezjak è stato molto importante e ci ha permesso di rientrare in partita. Voglio ringraziare anche i tifosi, il loro sostegno è stato fondamentale, ci hanno aiutato tantissimo”.

La sua squadra si è divertita giocando bene in questo torneo?
“La squadra ha giocato bene in tutte le gare disputate.  In questo torneo abbiamo incontrato squadre via via sempre più forti e li abbiamo fronteggiate bene. La Lazio ha un budget di 125 milioni di €, noi di 5, eppure noi giochiamo e cerchiamo di essere al livello di queste squadre”

Cosa ha detto ai suoi giocatori nell’intervallo?
“Ho detto ai miei giocatori che siamo arrivati qui solo perché abbiamo giocato bene nelle altre partite. Ho detto loro che anche se ci avessero fatto un altro gol , che non pensavo accadesse e invece è avvenuto, avremmo dovuto giocare bene e siamo riusciti a farlo. Ecco perché sono molto contento. Dopo il 2-0 subito anche dopo il 3-2 pensavo fosse finita, ma i miei ragazzi ci hanno creduto fino in fondo, io non ci credevo. Adesso i miei calciatori sanno che, al di là del risultato,  possono fare tutto. Questa è la cosa più importante”.

C’era qualche giocatore più pronto degli altri?
Tutti hanno fatto il meglio di loro, era importante che mettessero insieme questa esperienza che è importante non solo per i giocatori ma anche per la squadra

Probabilmente affronterete il Valencia…
Cercheremo di fare il meglio possibile”.


Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.