LAZIONEWS-LAZIO-PAROLO
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO MILAN – Notte fonda all’Olimpico. La Lazio di Simone Inzaghi, priva del capocannoniere Immobile e di Caicedo, esce sconfitta 3 a 0 per mano del Milan. La squadra di Pioli è passata in vantaggio grazie a un tiro di Calhanoglu deviato da Parolo e ha raddoppiato con Ibrahimovic su calcio di rigore dubbio fischiato per fallo di mano di Radu. Nella ripresa la Lazio ha provato ad accorciare le distanze, ma Rebic ha calato il tris che ha chiuso la partita. Al termine del match, Marco Parolo ha commentato la sconfitta ai microfoni della radio ufficiale della Lazio.

La sconfitta

“La partita fino al sessantesimo era stata decisa da due episodi. Potevamo ancora giocarcela, nonostante la fatica del periodo. Se fossimo riusciti a pareggiare con Lazzari l’avremmo riaperta, ma dopo il 3 a 0 il contraccolpo psicologico è stato forte. Ora ci ricarichiamo perché martedì abbiamo una partita importante.”

Lotta Scudetto e Champions

“Lo Scudetto era un sogno. Diverse assenze pesano, soprattutto se poi giochiamo con ragazzi non al meglio della condizione. La sconfitta la prendiamo, la elaboriamo, e poi ripartiamo per finire la stagione le migliore dei modi. L’obiettivo resta la Champions. Siamo a 7 punti dalla Juve. Abbiamo le nostre consapevolezze, poi le tante assenze hanno influito, non è facile in questo momento del campionato. Si cancella e si va avanti perché l’obiettivo è finire nel miglior modo lo stagione raggiungere la Champions e fare il maggior numero di punti possibile e vedere dove arriveremo”.

La prossima partita

“Abbiamo ancora due giorni per recuperare, speriamo di recuperare anche qualche altro giocatore oltre Caicedo e Immobile che torneranno”.

Lo screzio con Paqueta

“Ci vuole rispetto degli avversari. In quel momento non l’ha dimostrato ma ha capito l’errore.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.