Tempo di lettura: < 1 minuto

ACCADDE OGGI – Torna la rubrica di Lazionews.eu in cui vi raccontiamo giorno per giorno gli eventi della storia biancoceleste. Il 16 novembre 1975 è una giornata molto particolare nella storia della Lazio, una di quelle che segna una tappa fondamentale nella fine dell’avventura laziale di Long John. Si gioca il derby, sotto il diluvio, in una sera che si porta dietro tante situazioni, la malattia dell’allenatore biancazzurro, il desiderio da parte di Chinaglia di trasferirsi in America ai New York Cosmos per raggiungere definitivamente la moglie Connie. Giorgio era andato a far visita alla consorte, ma poi era stato convinto dai vertici della squadra statunitense a rimanere lì fin da subito. La Lazio però non lo permise e Chinaglia tornò nell’estate del ’75 a Roma tra l’affetto dei tifosi che non volevano perdere il loro beniamino. Maestrelli però non riesce più a guidare i suoi e la panchina biancoceleste viene affidata a Giulio Corsini. Il rapporto tra il nuovo tecnico e Giorgio è al minimo, mal si sopportano e la squadra precipita; nel derby con la Roma arriva al collasso: all’intervallo la Lazio è sotto 1-0 per la rete di De Sisti. Tra accuse reciproche Chinaglia e Corsini discutono in maniera vivace arrivando praticamente alle mani e soprattutto con la squadra schierata dalla parte di Giorgio. I due vengono divisi, il bomber laziale scoppia a piangere dalla rabbia ma si carica e torna in campo determinato segnando poi il gol dell’1-1 finale, sempre sotto una pioggia battente. L’episodio di questo derby però è la fatidica goccia che fa traboccare il vaso e la domenica dopo, con la sconfitta ad Ascoli, Corsini viene esonerato. Torna Maestrelli, che nel frattempo sembra tornato miracolosamente in salute, ma sarà purtroppo solo un’illusione.

Francesco Iucca
TWITTER: @francescoiucca

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!