lazionews-acerbi-lazio
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO JUVENTUS ACERBI INTERVISTA – Il copione si ripete ancora e ancora. Ci pensa Caicedo in extremis. Dopo una gara tutto sommato equilibrata che ha visto la Juve andare in vantaggio e la Lazio inseguire, Inzaghi pesca dal mazzo il jolly Caicedo e lui timbra il cartellino nel recupero. Termina 1 a 1 all’Olimpico. Ancora una partita di carattere per i biancocelesti che sono arrivati alla gara dopo una settimana infernale. Al triplice fischio Francesco Acerbi, ai microfoni della radio ufficiale delle aquile, ha ribadito la tenacia del gruppo e la voglia di non alzare mai bandiera bianca prematuramente. Ecco le sue parole a caldo.

La tassa Caicedo

“Non so come faccia Caicedo a segnare sempre all’ultimo, non c’è una spiegazione logica. Per fortuna lo abbiamo noi. Questo gruppo non molla mai e merita tante soddisfazioni, ha dimostrato di essere grande e di non ascoltare quello che dicono fuori. L’approccio alla partita è stato buono, la Juventus ha fatto bene mentre noi in certi momenti siamo andati oltre. Questo gruppo ha dimostrato di essere grande. Loro erano tutti sotto la linea della palla e quando sbagliavamo il passaggio partivano forti. Con la loro qualità riuscivano anche a tirare in porta. Qualche volta abbiamo sbagliato sulla pressione avversaria. Durante il primo tempo dovevamo far meglio. Se fossimo andati 2-0, sarebbe stato difficile recuperare”.

Lo spirito della squadra

“Però non abbiamo mai mollato, dando tutto fino all’ultimo secondo. Loro si chiudevano bene ed erano bravi a ripartire con qualità, soprattutto nel primo tempo abbiamo rischiato qualcosa di troppo ma, come detto, non abbiamo mai mollato. Mi piace correre dare sempre tutto, è stato un buon pareggio. Radu? Per noi è fondamentale, sono felice del suo recupero e di quello degli altri, adesso attendiamo il nostro capitano Lulic.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.