lazionews-lazio-acerbi-francesco
Foto LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

ACERBI LAZIO – La Lazio si prepara ad un fine settimana di fuoco. Se da un lato la squadra di Simone Inzaghi sarà impegnata sabato 12 settembre nell’amichevole contro il Frosinone, dall’altro la società è pronta a chiudere nei prossimi tre giorni alcune situazioni impellenti. Oltre alle ufficialità di Fares e Muriqi, il club deve dare una chiosa alla vicenda Acerbi. Il difensore sta vivendo ore particolari, dopo l’esternazione sul rinnovo del contratto dal ritiro della Nazionale. Il Leone è legato alla Lazio e ai tifosi. Ha provato a buttare acqua sul fuoco, ma il gesto resta. E la società vuole chiarire ogni tipo di incomprensione prima dell’inizio della nuova stagione.

Lazio, incontro Tare-Pastorello sul caso Acerbi

Ecco perché, come riporta Il Messaggero, quest’oggi è atteso a Formello l’agente del calciatore, Federico Pastorello, per un meeting con il ds Tare. Dovranno essere scoperchiati tutti i piani. Perché da Milano arrivano forti i rumors nerazzurri: ci sarebbe l’Inter (e non il Napoli) dietro lo sfogo di Acerbi. Il giocatore, però, ha ancora tre anni di contratto e il presidente Lotito chiede almeno 15 milioni. Intanto il Leone sembra tranquillo. Ieri si è rivisto in campo, sereno agli ordini di mister Inzaghi. Sarà multato per le sue dichiarazioni, ma la Lazio ha deciso di non alzare ulteriormente i toni, optando per l’indifferenza. Un primo passo importante verso l’incontro chiarificatore di oggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.