Acerbi: "Squinzi mi ha trattato sempre da figlio, parlai molto con lui prima di venire alla Lazio"

Pubblicato 
lunedì, 07/10/2019
Di
Redazione Lazionews.eu
lazionews-lazio-acerbi-francesco-auronzo
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO ACERBI SQUINZI - Tanti gli sportivi presenti alla cerimonia di addio per il Presidente del Sassuolo Giorgio Squinzi. Immancabile Francesco Acerbi. Il difensore della Lazio ha passato in Emilia uno dei periodi più difficili della sua vita per poi riscattarsi e diventare il grande leader che è oggi. Dopo aver presenziato alla cerimonia del funerale del suo ex presidente, il centrale è intervenuto ai microfoni di Sky.

"Persona riconosciuta per i valori"

"Dovevo esserci, era una persona riconosciuta da tutti per i suoi valori. È il minimo essere qui, non potevo mancare per salutare l'ultima volta il dottore. Ha sempre detto le cose chiare, gli hanno voluto tutti bene. Mi è stato anche vicino fin da subito, nonostante non ci conoscessimo benissimo all'inizio. Ho parlato tante volte con Squinzi per andare alla Lazio. Lui non voleva assolutamente, ma come un padre ha lasciato andare il figlio quando ha compiuto i 18 anni. Prego sempre per lui".

,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram