lazionews-agostinelli-andrea
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

AGOSTINELLI INZAGHI LAZIO – Simone Inzaghi e la Lazio sembrano vicinissimi a sancire l’accordo che li legherà ancora per diversi anni. Andrea Agostinelli, ex calciatore biancoceleste, ha detto ai microfoni di TMW Radio che secondo lui col rinnovo del mister la squadra dovrà cambiare diversi uomini per avere nuovi stimoli.

Intervista Agostinelli: su Inzaghi e la Lazio

“Sono ormai anni che Inzaghi è nella Lazio, ed è una bandiera. Il mio pensiero è che dopo quattro anni di prima squadra della Lazio, sia giunto il momento di cambiare o l’allenatore o un po’ di giocatori: per il prossimo anno ci vorrà una nuova pitturata alla casa, servono stimoli nuovi, i titolari degli ultimi anni devono sentire pressione e chi ha giocato poco non deve sentirsi escluso. Visto che Simone penso resterà, mi aspetto quasi una ripartenza da zero. Qualche top player sacrificabile sul mercato? Uno ce l’avrei, pur sapendo che è un grande giocatore: Milinkovic-Savic, da cui puoi monetizzare più degli altri. Se vuoi rifare la squadra, devi perdere uno di questi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.