DIACONALE LAZIO – Stamane, sulla prima pagina del quotidiano Il Tempo, è apparso un articolo in cui si ipotizzava una possibile alleanza tra i tifosi del Liverpool – attesi a Roma il due maggio per la semifinale di ritorno di Champions League – ed i supporter biancocelesti. A difesa della Lazio è intervenuto, ancora una volta, il responsabile della comunicazione Arturo Diaconale che su Facebook ecco cosa scrive.

IL POST – “Il Tempo” di intervenire. I giornalisti hanno il dovere di informare e in qualche caso anche la licenza di fantasticare. Ma anche la fantasia più accentuata deve fare i conti con la realtà, tanto più quando rischia di suscitare tensioni ingiustificate e inaccettabili. Non esiste alcuna alleanza tra gli hooligans del Liverpool e i tifosi della Lazio. Questi ultimi hanno sempre accolto gli appelli alla calma e alla lealtà sportiva lanciati dalla società. E lo hanno fatto anche di fronte a provocazioni e firme di pregiudizio inaccettabili. Come testimonia la totale assenza di incidenti dentro e fuori l’Olimpico e gli altri stadi italiani ed europei. La Lazio ha poi aderito di buon grado alla richiesta del Liverpool di allenarsi a Formello senza pubblico come gesto di cortesia già compiuto a suo tempo con il Manchester City. E anche a dimostrazione di uno spirito di accoglienza non solo della tifoseria laziale ma dell’intera città”.

“Il Tempo” di intervenire.I giornalisti hanno il dovere di informare e in qualche caso anche la licenza di…

Gepostet von Arturo Diaconale am Samstag, 28. April 2018

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.