ALLEGRI: "La Lazio lotterà per lo scudetto".

Pubblicato 
mercoledì, 24/08/2011
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: 2 minuti

Il tecnico del  Milan, intervistato da 'Il Corriere dello Sport', vede la Lazio tra le pretendenti al titolo...

(foto Getty Images)

Massimiliano Allegri, tecnico dei Campioni di Italia, sa che quest'anno non sarà semplice per i rossoneri difendere il tricolore. Intervistato da 'Il Corriere dello Sport', ha presentato così il campionato che è ormai alle porte:«Partiamo con lo scudetto sul petto e sarà diverso rispetto all’anno scorso. Non tanto perché siamo favoriti, quanto perché abbiamo una base che la squadra conosce già. Ora il Milan deve migliorare alcune fasi del suo gioco. Ma la vera differenza è l’autostima che rispetto all’anno scorso è aumentata. Sembra poco, ma invece conta». L'allenatore toscano, sa comunque che il suo Milan non ha (ancora) messo a segno quel colpo in grado di spostare nettamente gli equilibri di una stagione - come avvenne l'anno scorso con l'acquisto di Ibra - e che l'Inter ha perso il suo giocatore più forte (Eto'o). Di contro Napoli e Lazio si sono rinforzate notevolmente: «La Lazio ha lavorato benissimo sul mercato e si è rafforzata molto. Il Napoli l’anno scorso ha fatto molto bene e quest’anno ha messo dentro Santana, Britos e Donadel che sono buoni rincalzi, oltre a Inler e Dzemaili che sono ottimi giocatori, ha allargato la rosa e quindi deve essere per forza protagonista del campionato». Napoli e Lazio da scudetto? «Lotteranno per lo scudetto. La Lazio ha fatto un grande colpo con Klose e poi ha un giocatore fortissimo, come Hernanes, che ha ancora la possibilità di crescere».
Alla dirigenza laziale faranno di sicuro piacere le parole del tecnico rossonero, segno che la campagna acquisti biancoceleste ha trovato riscontri positivi anche al di fuori di Formello, mentre i tifosi biancocelesti sperano che le parole di Allegri siano profetiche. Una cosa sembra essere certa, la Lazio rispetto alla scorsa stagione si è rinforzata, ora bisogna solo aspettare il verdetto del campo.

DANIELE GARGIULO

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram