ALLIEVI REGIONALI. Lazio-L.Frascati 5-0. Biancocelesti da record: +10 sulla Roma. Ora sotto con le finali

LAZIO: Guerrieri, Pingitore, Falanga (Ruggiero), Costalunga (Perocchi), Fè (Maciucca), Gattamelata (Fiore), Lucarini (Mattia), Pomponi (Steri), Geraci (Tentoni), Milani, Palombi. All.: Bianchi

E la Regular Season si conclude qui, con l’ennesima vittoria della Lazio, la ventisettesima stagionale, quella che porta i biancocelesti a volare in cima al campionato con ben dieci punti di vantaggio sulla Roma. Un ruolino di marcia incredibile quello della squadra di Bianchi, che riesce addirittura a migliorare il già ottimo girone d’andata. Infatti, nella seconda parte della stagione, gli Allievi Regionali classe 96 hanno conquistato quattordici vittorie e una sola sconfitta, senza mai pareggiare. In totale, sono due le debacle dei biancocelesti e due le gare nelle quali la Lazio è stata fermata sul pari. Per il resto, solo successi.

Oggi a fare i conti con la capolista è toccato alla Lupa Frascati, compagine ormai retrocessa. Con il campionato conquistato già sabato scorso contro l’Urbetevere, mister Bianchi ha deciso di fare qualche esperimento apportando dei cambiamenti all’undici iniziale. In porta è andato Guerrieri (di ritorno da un infortunio), difesa a quattro con l’inedita coppia centrale formata da Falanga e Costalunga e Pingitore (oggi capitano) e Fè sugli esterni; davanti alla difesa Lucarini affiancava Gattamelata, mentre Pomponi e Geraci agivano sugli esterni; in avanti, la coppia del gol Palombi-Milani. Nonostante i numerosi cambi rispetto all’assetto consueto, è stata sempre la Lazio a fare la partita e a portare a casa i tre punti. Ad aprire le marcature ci ha pensato Milani, che dopo uno scambio con Geraci sulla sinistra ha ricevuto palla al limite dell’area e ha spedito la sfera all’angolino basso, dove il portiere di casa non poteva arrivare. Il raddoppio porta invece la firma di Palombi, che sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da posizione centrale si ritrova la sfera sui piedi a due passi dal numero uno di casa e lo batte di precisione. Nella ripresa arriva il tre a zero: Pingitore si incarica di battere un calcio piazzato, la difesa respinge e sulla ribattuta si avventa Mattia, che si coordina alla perfezione e al volo batte il portiere sotto all’incrocio dei pali. A calare il poker ci pensa invece Milani, che riceve il corner di Mattia e in area stoppa la sfera e gonfia la rete alle spalle dell’estremo difensore della Lupa Frascati. Nel finale di gara arriva anche il quinto sigillo biancoceleste: bella azione di Fiore che a centrocampo salta un uomo e serve in profondità Palombi, che controlla la sfera e con un grande tiro a giro beffa il portiere di casa. Doppietta, dunque, per Palombi e per Milani, che si aggiudicano rispettivamente il primo e il terzo posto della classifica capocannonieri del girone. Peraltro, la Lazio conclude il campionato avendo il miglior attacco (97 gol segnati) e la miglior difesa (25 reti subite). Ma ora è finito il tempo di dormire sugli allori: il 29 maggio i biancocelesti tornano in campo per disputare una semifinale da vincere ad ogni costo per poi giocarsi la vittoria del torneo nella finale del 2 giugno.

Linda Borgioni

CLASSIFICA MARCATORI

21 reti: Palombi(L)

19 reti: Lorusso(TSS)

19 reti: Milani(L)

17 reti: Sandulli(TdQ)

15 reti: Delianni(F); Cataffo(U); Adamo(R)

14 reti: Steri(L)

13 reti: Sandulli(Rml)

12 reti: Mari(Ap)

11 reti: Sasso(OM)

10 reti: Taviani(R); Quattrini(U); Gori(NTTT)

9 reti: Gabrieli(VP); Tamiano(VP); Acitelli(LF); Castro(TSS); Shahinas(R); Murgia(L)

8 reti: Fiore(L); Bonaventura(Vi); Lutchner(Vi); Giurato(Vi); Quatrana(NTTT); Benedetti(VP)

7 reti: Ortenzi(R); Marino(Rml); Siviero(Ot); Pacchiarotti(Ap); Coco(TSS)

6 reti: Fè(L); Gerli(U); Martinozzi(R); Zeccolella(R); Igliozzi(Ot); Carbone(S); Passeri(S); Giacomini(NTTT)

5 reti: Spina(NTTT); Bisonni(NTTT); Federico(NTTT); Salvi(Ot); Trotto(Ot); Venanzi(Vi); Bordo(Vi); Diez(S); Cioè(Ap); Morganti(OM); Mastropietro(Rml); Zigrossi(VP)

4 reti: Brighi(F); Fiorentini(F); Sagnotti(F); Panico(F); Santolini(NTTT); De Angelis(U); Gagliardini(U); Della Vedova(OM); Biffani(OM); Taranto(R); Musto(R); Tentoni(L); Pannone(VP); Masocco(VP); Russo(Al); Rapone(Ap); Giacoia(Ap); Violetto(Ap); Tomaselli(TdQ); Musumeci(TdQ); Salvatori(Vi)

3 reti: Verde(R); Utzeri(R); D.Rossi(OM); Muzzi(S); Laurenzi(S); Zonchello(S); Pennicchi(S); Lobosco(VP); Moro(VP); Antongiovanni(VP); Guadagno(Vi); Bevilacqua(F); Albu(F); Margagliano(Ap); Giorgi(Ap); Mazzei(Ap); Di Carlo(U); Togna(U); Clemente(LF); Olivieri(Rml); Filomena(TdQ); Gori Mori(TdQ); D’Alessio(Al); Maciucca(L); Lo Schiavo(TSS); Franzè(Ot)

2 reti: Mazzoni(VP); Carvi(VP); Pepi(VP); Cacciotti(NTTT); Di Mario(NTTT); Tafuro(NTTT); Serrone(R); Masciangelo(R); Condemi(R); Iaviani(R); Ansini(R); Pellegrini(R); Sterpone(L); De Dominicis(L); Mattia(L); Franci(S); Cericola(S); Misuraca(S); Bottoni(S); Zocchi(S); Sbarzaglia(S); Pellegrini(S); Celi(Ot); Moretto(Ot); Menichetti(U); Averof(U); Lampazzi(U); Barilaro(U); Scicchitano(Al); Vilmercati(Al); Peruzzini(Al); Primerano(Al); Sorrentino(Rml); Costi(Rml); Fusca(Rml); Rotunno(OM); Mortaroli(OM); Teruzzi(TdQ); Sanashvili(TdQ); Vasari(LF); Alonsi(LF); Cecili(LF); Chiaranda(Vi); Valentini(Vi); Scriva(F); Zaza(F)

1 rete: Ravot(R); Ferrara(R); Calabresi(R); Capradossi(R); Muzzi(R); Capanna(R); Mantovani(R); Gattamelata(L); Geraci(L); Rossi(L); Palmieri(S); Montefallone(S); Massimiani(S); Pirri(NTTT); Lo Porto(NTTT); Riccucci(NTTT); Mojica(NTTT); Di Nezza(NTTT); Sinistri(F); Mastrantonio(F); Miozzi(F); Arcaleni(F); Martignoni(F); Remia(VP); Manulla(TdQ); Razzoni(TdQ); Vetriani(TdQ); Patrizi(TdQ); Ghezzi(Vi); Achilli(Vi); Cuscunà(Vi); Manoni(Vi); Guida(Vi); Catania(OM); Mereu(OM); Ranese(OM); Farella(OM); Pistolesi(Al); Giordano(Al); Angeli(Al); De Vecchis(Al); Ranaldi(Al); Giovinazzo(Ap); Giangrande(Ap); Crepaldi(Ap); Tosi(Ot); Vinciarelli(Ot); Circuli(Ot); Cruciani(Ot); Forchini(Ot); Barisha(LF); Sollazzo(LF); Uldedaj(LF); Lazazzera(LF); Pecis(LF); Ciardulli(Rml); Forte(Rml); Galluzzi(Rml); Orfanò(Rml); Abbruzzetti(Rml); De Mei(Rml); Materazzi(Rml); Capodiferro(TSS); Furfaro(TSS); Cesaretti(TSS); Lerose(U); Spurio(U)

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.