lazionews-lazio-atalanta-gomez-papu
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

ATALANTA GOMEZ – Mentre tutto il mondo sta affrontando l’emergenza Coronavirus, anche il campionato di Serie A è fermo da ormai due settimane. L’attaccante dell’Atalanta Gomez ha voluto rilasciare le seguenti dichiarazioni a riguardo, attraverso i microfoni di Sky Sport.

Le parole del Papu Gomez

“Non so se si tornerà a giocare, se lo si farà in estate o fra qualche mese. Prima il Paese deve rimettersi a posto. Sarà molto difficile tornare a giocare. Come si fa a organizzare le trasferte, ad andare negli alberghi? È una grande domanda che mi faccio. Il mio stato d’animo non è al top, ma bisogna cercare di essere ottimisti anche se ogni giorno arrivano brutte notizie. Non c’è altro da fare che rimanere a casa e aspettare che tutto questo possa finire, spero presto. In questi ultimi 4 anni come Atalanta abbiamo reso felice una città intera, ma quello che stiamo vivendo in questo periodo è qualcosa di terribile, che non riesco ancora a capire. Siamo il Paese con più contagiati dopo la Cina, è strano. In questo periodo uno dovrebbe essere felice, orgoglioso di quello che sta facendo con la propria squadra, ma invece dobbiamo guardare altro e pensare alle famiglie che soffrono”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.