ATLETICO MADRID. Manzano esonerato, Simeone in pole per la sostituzione

Il tecnico paga l’eliminazione dalla Coppa del Re, l’ex biancoceleste favorito su Scolari

(getty images)

 

L’Atletico Madrid, avversario della Lazio in Europa League, ha esonerato il tecnico Gregorio Manzano. L’annuncio era atteso dopo l’eliminazione del club madrileno dalla coppa del Re avvenuta  ieri sera ad opera della squadra di terza divisione dell’Albacete e visto il difficile momento della squadra in campionato, dove occupa il 12/o posto in classifica. “Il comitato esecutivo dell’Atletico Madrid, riunitosi oggi per valutare la situazione  ha deciso all’unanimità di esonerare il tecnico Gregorio Manzano. Ora l’attenzione è volta a definire la figura che assuma il ruolo di allenatore”. Super favorito è l’ex bandiera capitolina che, salutato il Racing Avellaneda, potrebbe sedersi sulla panchina dei colchoneros e trovarsi di fronte proprio la squadra con cui ha conquistato uno scudetto. L’argentino sarebbe chiamato a risollevare una squadra che fatica a ritrovarsi. L’antagonista principale per la panchina dei biancorossi è rappresentata da Luiz Felipe Scolari, ma Simeone appare avere un vantaggio incolmabile.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.