Belgio, Martinez: "Mancini ha forgiato una mentalità vincente". E su De Bruyne e Hazard...

Pubblicato 
giovedì, 01/07/2021
Di
Emanuele Castellucci
lazionews-euro-2020-belgio-martinez-roberto
Tempo di lettura: < 1 minuto

BELGIO ITALIA MARTINEZ MANCINI DE BRUYNE HAZARD - Venerdì 2 luglio alle 21 andrà in scena il quarto di finale di Euro 2020 tra Belgio e Italia. Il commissario tecnico dei Diavoli Rossi Roberto Martinez è intervenuto in conferenza stampa e ha parlato anche delle condizioni fisiche di De Bruyne ed Eden Hazard.

Belgio, conferenza stampa Martinez: su De Bruyne ed Hazard

"Non si sono allenati, ma ci saranno altre 24 ore che potranno solo che far bene in vista del recupero. È una corsa contro il tempo, non è pretattica ma stiamo lavorando in ottica del torneo e non della singola partita. Deciderà lo staff medico. Pretattica? No, l'approccio è quello di avere i giocatori a disposizione. Non si tratta di arroganza: per Eden è difficile, è un infortunio muscolare. Poi è un problema al legamento per De Bruyne, un altro tipo di infortunio".

Sulla sfida con l'Italia

"Secondo me giocano le due squadre più forti di questo torneo. Abbiamo vinto 14 partite tra qualificazioni e torneo come solo la Germania. È un peccato sfidarsi adesso, ma saremo pronti. Ho tanto rispetto per l'Italia che ha grandi individualità, tanta abnegazione e dinamismo. Difendono come squadra e la loro qualità migliore è il gioco, il merito è di Mancini. Lui è molto tattico, ha forgiato la mentalità vincente e la sua mano si vede dal punto di vista psicologico, anche la sua competitività. In questa Italia vediamo i suoi concetti di gioco, dinamismo e pressing".

, , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram