CALCIOMERCATO

Bluff della Lazio: la prima maglia rimane celeste

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO NUOVA MAGLIA 2020-21 – La nuova maglia della Lazio rimane celeste, la società ha voluto svelarla ieri dopo numerose polemiche. Nei giorni scorsi si era parlato di una possibile rivoluzione cromatica, la prima maglia sarebbe diventata di color verde in accordo con la Macron. A impedire questo cambiamento è stata la dirigenza della Lazio, che ha voluto ribadire con forza che i colori storici resteranno gli stessi di sempre. Nonostante tutto la Macron continuerà ad essere lo sponsor della società biancoceleste.

Il sollievo dei tifosi

Come riporta il Corriere dello Sport, a gioire più di tutti dopo l’annuncio della società sono stati i tifosi, che negli ultimi giorni avevano letto delle voci strane sul possibile cambio di colori. La loro paura era legata anche al silenzio della Lazio. Tutto ciò aveva creato suspance tra la tifoseria. Alla fine si è rivelato tutto un inganno: l’ipotesi della prima maglia verde acqua è stata scartata subito. La prima maglia resterà celeste, le altre due dovrebbero essere di colori opposti, una nera e una bianca, senza nessuna strana sorpresa.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI