BRASILE 2014 – Sulle sue spalle si poggerà l’attacco italiano in questa kermesse brasiliana e lui sembra convinto di poter fare bene. Stiamo parlando di Mario Balotelli  che ai microfoni del Sunday Mail è stato piuttosto chiaro: “Per me è arrivato il momento di far parlare la gente, ma di farla parlare di me sui campi da gioco: ho ancora voglia di essere il migliore giocatore del mondo e di solito tutte le leggende nascono ai Mondiali. Sono assolutamente convinto che l’Italia possa vincere questo torneo, ma sono realista e so anche che forse ci sono due squadre superiori alla nostra, ma tra queste non c’è sicuramente l’Inghilterra. Sono sicuro che possiamo battere chiunque con la qualità e l’esperienza che abbiamo, l’Italia è una nazionale che chiunque dovrebbe temere in una partita”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.