lazionews.eu-cagliari-lazio-gol-felipe-caicedo
Foto LaPresse/Tocco Alessandro
Tempo di lettura: < 1 minuto

CAICEDO LAZIO – La storia tra Felipe Caicedo e la Lazio è stata più volte ad un passo dalla conclusione. L’attaccante ecuadoregno, infatti, non è mai stato così vicino a lasciare i biancocelesti come quest’estate. Le offerte arabe da capogiro e un ruolo da quarta punta nelle gerarchie di Simone Inzaghi lo avevano convinto a partire. Ma i capitolini non hanno trovato l’accordo con l’Al Gharafa.

Caicedo, la Sampdoria è la sua vittima preferita in Italia

Il Panterone è rimasto e, come riporta La Gazzetta dello Sport, è pronto a guidare l’attacco biancoceleste contro la Sampdoria. L’assenza per squalifica di Ciro Immobile gli permetterà di scendere in campo probabilmente dal primo minuto. Contro la squadra genovese, vittima preferita in Italia, il suo score è decisamente importante: quattro reti. Una ogni 47 minuti. In carriera ha fatto meglio solo contro il Villarreal, con il quale ha all’attivo cinque gol. Da sicuro partente a trascinatore, questo è quello che proverà ad essere Caicedo per Simone Inzaghi, per ritagliarsi un ruolo da protagonista nella stagione che vede la Lazio impegnata in Champions League dopo 13 anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.