LAZIONEWS-LAZIO-TARE
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

CALCIOMERCATO LAZIO – Miguel Layún era a un passo dalla Lazio. Il giocatore messicano era in procinto di firmare per il Monterrey ma la trattativa si arenò a causa dell’inserimento di Igli Tare. Stando a un’intervista dello stesso Layún ai microfoni di TUDN, sulla decisione ha influito la famiglia e il tipo di acquisto pensato dai biancocelesti. Ecco le sue parole.

L’interesse della Lazio

“La trattativa con il Monterrey si arenò perché pochi giorni prima della firma un mio compagno dell Villarreal mi disse che Inzaghi aveva chiesto di me. Dopo un paio di giorni parlarono direttamente con il mio agente per dirgli che mi volevano alla Lazio. Il tecnico mi voleva e secondo lui c’erano buone possibilità di concludere. Ho parlato con mia moglie Ana e ha quasi urlato… preferiva il Monterrey. Sono entrato in conflitto nella mia testa. Mi piaceva la possibilità di tornare nel calcio italiano, ma consideravo anche il resto, si trattava di un prestito, non di un acquisto a titolo definitivo. Questa fu una delle cose che alla fine mi hanno fatto decidere di rifiutare la Lazio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.