Calciomercato Lazio, il punto sulle cessioni per l'indice di liquidità

Pubblicato 
giovedì, 02/06/2022
Di
Andrea Castellano
Lazionews.Eu-Lazio-Igli-Tare
Tempo di lettura: < 1 minuto

CALCIOMERCATO LAZIO RASSEGNA STAMPA - Vendere per comprare. Questo è stato il mantra della Lazio per molti anni, e continuerà ad esserlo anche in questa sessione estiva di calciomercato. Infatti, i biancocelesti hanno bisogno di soldi dalle cessioni degli esuberi per finanziare i propri trasferimenti in entrata. In più, bisogna sbloccare il famoso indice di liquidità, che è un parametro importante per l'iscrizione al prossimo campionato, come riportato anche dal Corriere dello Sport. I giocatori in uscita sono tanti, e aiuterebbero molto la società capitolina in vista dell'imminente mercato.

Calciomercato Lazio, il punto sulle cessioni

Dopo la consegna di Lotito dei documenti per la verifica dell'indice di liquidità, ora la Lazio deve vendere per coprire la passività entro il 22 giugno. I biancocelesti hanno bisogno di una cifra intorno ai 5 milioni per risolvere questo problema, e i primi indiziati per la cessione sono Vavro, Muriqi ed Escalante. Il primo è fortemente richiesto dal Copenaghen, che offre 4 milioni di euro, ma i capitolini sperano di salire almeno a 4,5. Invece, per il kosovaro la situazione è più complicata. Infatti, l'attaccante ha già l'accordo con il Maiorca, che spera in uno sconto da parte di Lotito, fermo sugli 11 milioni per il suo cartellino. Per concludere, Escalante è molto richiesto e bel voluto dal Cadice, che vorrebbe prenderlo per la prossima stagione. Il suo prezzo si aggira intorno ai 3 milioni di euro. Nel prossimo futuro si risolveranno questi snodi di mercato: la Lazio spera di far cassa con i suoi esuberi e di regalare a Maurizio Sarri una grande sessione di calciomercato.

LEGGI ANCHE: La Lazio riparte da Sarri: il piano per il prossimo anno

, , , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram